La Pasqua in Sardegna nel 2014

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn

Sogaer, l’ente di gestione dell’aeroporto di Cagliari, comunica i dati di previsione per le affluenze in Sardegna nella settimana di Pasqua: sono attese nel capoluogo circa quattromila passeggeri in più rispetto allo scorso anno. Cifre da boom (significano circa 22 Boeing 737 a pieno carico in più). Nel 2013, nel ponte pasquale, i passeggeri in partenza e in arrivo da e per Cagliari erano stati 46.066. I dati di previsione per l’anno in corso parlano di 48/50.000 viaggiatori, quindi un notevole incremento.

Il periodo pasquale fornisce da sempre grande attrattiva per i flussi turistici verso la Sardegna. “Sa Chida Santa” offre tanto in tutti i distretti dell’Isola: da Oliena, con “S’Incontru”, a Cagliari, con i riti sacri curati dalle tante confraternite presenti; dallo “Stabba” di Castelsardo a “Sas Prammas” di Desulo, gli appuntamenti sono molteplici e tutti estremamente suggestivi, tramandati da secoli e permeanti la cultura dei borghi che li accolgono.

Le buone previsioni meteo per tutto il fine settimana e per la “Pasquetta” suggeriscono pic-nic e scampagnate ad ogni latitudine della nostra incantevole Isola. Non ci resta che augurare a tutti buone feste!

p.s. Assaggiate una “casadina”, non ve ne pentirete.

La Pasqua in Sardegna nel 2014 ultima modifica: 2014-04-18T17:42:16+00:00 da admin